mercoledì 20 maggio 2009

I 7 ARGOMENTI CHE PORTANO PIU' VISITE AI BLOG ITALIANI

Tanti , tanti e tanti blog in giro e tanti ancora nasceranno... Ma quali sono gli argomenti che portano più visite? Quindi statisticamente, quali i più trattati?
Ho provato a fare una classifica dei 7 argomenti che portano più visite ai blog italiani , tenendo conto logicamente dei blog che hanno molte visite e gli argomenti da loro trattati.....Page rank a parte...

1° ATTUALITA' POLITICA
i vari blog politici hanno sempre un grande successo, specialmente quando usano la moda di andar contro al Governo.... A maggior ragione quando al Governo c'è Silvio.

2°CURIOSITA' DEL MOMENTO
Se si scopre o si presenta una novità che stupisce, beh allora questa viene ricercata continuamente dal popolo del web , fino a quando questo non si stufa o non riesce a trovare più nessuna informazione nuova a riguardo.

3° COME FARE
Si avete capito , i "come fare" hanno una forte attrazione. La persona che di solito siede davanti al pc, cerca un qualche aiuto o un'informazione più precisa possibile (sembra scontato ma bisogna tenerlo sempre ben presente).
La mole di gente che cerca argomenti sui motori di ricerca, cominciando a scrivere "come fare a.." è imponente, specialmente se il ricercatore è alle prime armi con un determinato argomento.

4° INFORMAZIONI SU METODI DI GUADAGNO ON LINE
Di solito chi cerca informazioni su metodi di guadagno tende a girare moltissimo , e tende soprattutto a scremare(punto debole), anche perchè questo argomento non è trattato dai blog italiani con molta precisione. Infatti blog che descrivono davvero metodi di guadagno sono in pochi e a volte mal posizionati nei motori di ricerca.

5° GIOCHI ON LINE E TRUCCHI
Ormai i giochi on line sono diventati una vera e propria malattia per i ragazzi, c'è addiritura gente che non vive più senza giocare.
Chi si confronta con questi giochi , di solito cerca trucchi e recensioni, oltre ad informazioni su giochi nuovi ecc.. A discapito dei social network i giochi on line tengono testa a questi ultimi ancora con enorme fierezza. Provate a contare quanti giocatori ci sono nei vari giochi in Italia....

6° NEWS E CURIOSITA' LOCALI
vanno sempre a bandiera alta. I blog che parlano di quello che succede in determinate zone sono praticamente presi d'assalto dagli stessi navigatori che si trovano nella zona di cui si parla. Ad esempio un blog che parla delle news e curiosità di una città , sarà continuamente letto dalla gente di quella città, specialmente se in quel blog si parla di argomenti attuali per quella zona( pettegolezzi e roba del genere) Più gente abita in quella città e più visitatori ci saranno.

7° NICCHIE DI MERCATO
E' una regola che di sicuro è stata trattata da moltissimi blog che insegnano come bloggare, ma la grossa quantità di blog esistente, non ha lasciato nessun buco, quindi o siete dei mostri di saggezza per una determinata nicchia e avete anche ottime conoscenze S.E.O., oppure il fallimento e risultati di coda nelle liste dei motori di ricerca è assicurato.
Troppi blog per tutte le nicchie, non vi resta che aprire un blog sull'argomento "meccanica quantistica"!

4 commenti:

Chiprotesta ha detto...

Sono d'accordo sul mettere l'attualità politica al primo posto, anche se in qualche modo l'argomento è anche di "nicchia". Il disinteresse politico dilaga. Lo espanderi piuttosto all'attualità in generale . Approfondimento di ciò che si sente al telegiornale per esempio porta molti visitatori. Ultimamente le vicende della Fiat hanno portato molti utenti a cercare informazioni in rete.

Artista in Crisi ha detto...

Effettivamente è difficile essere il top di qualcosa. Io per il mio blog ho puntato soprattutto sui contenuti ma devo dire che tira più un trailer che un carro di articoli ben scritti :-)

Vabbè. Convincere la gente a visitarmi continua ad essere per me una sfida divertente e combattuta ogni giorno :-D

Bell'articolo.

Francesco

Anonimo ha detto...

Heee, Antonio, fai il bravo! A me mi dici come bloggare? Semmai a Rino de Rienzo!

Tuo prozio Frikkio.
Ciao e saluti in famiglia!

Rolando ha detto...

Grazie dell'interessantissimo articolo.